Opere

Il pastore

Immagine dell'opera Il pastore di Dario Berlier
2006
legno di noce antico, 80 x 45,5 x 5 cm
Bancabollo 2006

Un pizzico di ironia scanzonata è l'ingrediente con cui Dario Berlier affronta il classico repertorio della tradizione valdostana. È il caso anche di questo bassorilievo, dove la figura del pastore con l'agnellino sotto il braccio si affaccia sorridente dall'arcatura come dall'interno della stalla. Secondo un procedimento a lui consueto, lo scultore gioca con i pieni e i vuoti optando per l'intaglio a giorno e “cuce” con punti di filo metallico arrugginito i frammenti della tavola di legno vecchio da cui è ricavata l'opera, sulla quale si leggono ancora incise le iniziali B.B. e la data 1935. Il materiale reimpiegato funge da ponte tra il passato e il presente del mondo rurale valdostano e alpino in generale.

Bibliografia

“Nouvelles”, 2, 2006, p. 11.

Ingrandimento interattivo

Cliccando sui tasti + e - oppure usando la rotellina del mouse si potranno apprezzare i dettagli dell'opera. E' possibile spostarsi su un dettaglio differente cliccando e trascinando l'immagine.