2009 - Abbracciamo il territorio

Immagine principale della pagina 2009 - Abbracciamo il territorio

La BCC è ancora più grande.

19 sportelli, 130 dipendenti, oltre 6000 Soci e una copertura di 55 comuni

La campagna istituzionale 2009 ha come oggetto la fusione tra due Istituti di Credito in un unico polo creditizio, con numeri visibilmente in crescita. Il messaggio che la BCC Valdostana ha inteso trasmettere, è quello di un Istituto Bancario che ha 19 filiali, 130 dipendenti e oltre 6.000 soci ed abbraccia tutto il territorio della Valle d’Aosta.
Una volta scelta la strategia, è giunto il momento di scegliere i protagonisti. L’interpretazione degli spazi pubblicitari è stata affidata ai dipendenti della Banca, partendo da un’idea semplice che si racconta in due varianti: ”Abbracciamo il territorio” e “Non diamo i numeri, li abbiamo”.
La scelta ovviamente non è stata casuale ma è nata dalla volontà di presentare la BCC come una struttura vicina al Socio, al cliente, alle esigenze della comunità locale. Vuole essere la Banca di tutti: un Istituto Creditizio proiettato verso un futuro reale; quel futuro che ognuno può costruirsi, con più facilità, andando alla Banca di Credito Cooperativo Valdostana e trovando un volto amico.
La nascita e la realizzazione di questa campagna, curata dalla Sanguinetti Comunicazioni srl, è frutto di uno sforzo creativo e realizzativo significativo che si è concretizzato in un impegno, oltre che commerciale anche sociale. Questa nuova idea infatti ha messo in gioco, come protagonisti, i dipendenti della Banca stessa riscuotendo pareri estremamente positivi.
Si tratta di una campagna innovativa, quella proposta per il 2009 dalla BCC Valdostana; una pubblicità che ribadisce la presenza sul territorio di una nuova realtà creditizia, più forte nei numeri e più vicina alla sua gente.