Opere

L'apertura della Porta Santa

Immagine dell'opera L'apertura della Porta Santa di Anna Sogno
2001
olio su tela, 60 x 50 cm
firmato e datato in basso a destra
Bancabollo 2001

In questa tela Anna Sogno ha fermato il momento in cui, con la rituale apertura della Porta Santa, Giovanni Paolo II ha dato ufficialmente inizio al Grande Giubileo del 2000:
vi riconosciamo l'immagine drammatica e commovente del pontefice, ormai anziano e provato fisicamente, che si aggrappa alla croce processionale nell'immane sforzo di reggersi in piedi e procedere all'interno della basilica di San Pietro. Nel solco di una tradizione derivata dagli Impressionisti, il linguaggio pittorico dell'artista, fatto di pochi tratti di colore veloci e leggeri, si propone di trascrivere un'emozione più che di descrivere una visione. Con l'acquisto del dipinto, esposto alla retrospettiva della pittrice presentata nella suggestiva cornice del castello di Saint-Pierre, la Banca ha voluto conservare la memoria di un evento che, per la sua scadenza millenaria, ha rivestito un significato particolare per la cristianità.

Mostre

I riflessi della vita e del tempo nel pennello di Anna Sogno, Castello di Saint-Pierre, 28 luglio - 12 settembre 2001

Bibliografia

I riflessi della vita e del tempo nel pennello di Anna Sogno, catalogo della mostra, Aosta 2001, p. 56.

Ingrandimento interattivo

Cliccando sui tasti + e - oppure usando la rotellina del mouse si potranno apprezzare i dettagli dell'opera. E' possibile spostarsi su un dettaglio differente cliccando e trascinando l'immagine.